Premier League, Arsenal-Chelsea 3-1: i Gunners ‘fucilano’ i Blues

PREMIER LEAGUE, ARSENAL CHELSEA TABELLINO / LONDRA (Inghilterra) – L’Arsenal si aggiudica la partita più importante del suo 2010, battendo quel Chelsea contro cui non trionfava dal 2007. Tre reti hanno dato la buonanotte agli uomini di Ancelotti, che non sono più riusciti ad alzarsi.
La partita è suonata a larghi tratti come un monologo: l’Arsenal spinge, il Chelsea contiene. Dopo un primo tempo all’insegna dell’attacco, i Gunners trovano la rete dell’1-0 proprio allo scadere, grazie ad uno scambio nello stretto su cui Song mette lo zampino. Si torna dagli spogliatoi, e l’Arsenal vola: 2-0 con Fabregas, 3-0 un minuto dopo con Walcott. I Blues si svegliano soltanto adesso, riuscendo a trovare l’1-3 di testa con Ivanovic, ma di qui al triplice fischio i loro sforzi si rivelano vani. I Gunners possono fare festa: uno scontro decisivo per la vittoria della Premier League, per ora, se lo sono portati a casa. E ai Blues non resta che raccogliere i cocci.

TABELLINO

ARSENAL-CHELSEA 3-1
44′ Song (A), 51′ Fabregas (A), 53′ Walcott (A), 57′ Ivanovic (C).

ARSENAL (4-4-2): Fabianski; Sagna, Koscielny, Djourou, Clichy; Walcott (73′ Diaby), Song, Fabregas (88′ Rosicky), Wilshere; Nasri, van Persie (76′ Chamakh). A disp.: Szczesny, Diaby, Rosicky, Squillaci, Arshavin, Chamakh, Bendtner. All.: Wenger.

CHELSEA (4-4-2): Cech; Ferreira (61′ Bosingwa), Ivanovic, Terry, Cole; Kalou, Essien, Lampard, Mikel (46′ Ramires); Malouda (56′ Kakuta), Drogba. A disp.: Turnbull, Ramires, Bosingwa, Van Aanholt, Bruma, Kakuta, McEachran All.: Ancelotti.

ARBITRO: M.Clattenburg.

AMMONITI: Cole (C), van Persie (A), Kalou (C), Lampard (C), Fabregas (A).

M.T.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *