Croazia, dilaga lo scandalo corruzione

Poljudu Stadium

CROAZIA SCOMMESSE CORRUZIONE / ZAGABRIA (Croazia) – Ventuno persone sono state iscritte nel registro degli indagati con l’accusa di avere truccato almeno otto partite del campionato di calcio croato. Nel giro di scommesse sarebbero coinvolti diciannove croati e due sloveni, tutti calciatori, arbitri, allenatori e dirigenti di squadre di calcio croate: sono accusati di aver costituito nel 2009 e 2010 un’associazione a delinquere, dedita alla corruzione e alla frode con scopi di lucro.

Be the first to like.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *